Andate in tutto il mondo

locandina

 

“Pregate il Signore della messe,

perché mandi operai nella sua messe!”

Andate in tutto il mondo

Preghiera per le vocazioni

 

 Esposizione e canto

(possibili canti: Lodate Dio genti di tutta la terra, Alla tua presenza, T’adoriam Ostia Divina, Pane di vita nuova..)

 

 Preghiera litanica di lode

Rit: Manda Signore il Tuo Spirito e rinnova la faccia della terra

Dal Salmo 85

 

Quando il Signore elargirà il suo bene,

la nostra terra darà il suo frutto.

Ascolterò che cosa dice Dio,

Egli annuncia la pace,

pace nel cuore di chi si volge a Dio

di chi si affida a Lui con tutto il cuore.

 

La sua salvezza è vicina a chi lo teme

e la sua gloria abiterà la nostra terra,

misericordia e verità s’incontreranno,

giustizia e pace si baceranno.

 

La verità germoglierà dalla terra

e la giustizia si affaccerà dal cielo,

davanti a Lui camminerà la giustizia

e sulla via dei suoi passi la salvezza

quando il Signore elargirà il suo bene,

la nostra terra darà il suo frutto.

 

Ascolterò che cosa dice Dio

Egli annuncia il perdono

Ogni peccato commesso contro Dio

a braccia aperte è stato perdonato.

 

Sei ritornato Signore a darci vita

ed hai voluto che abbondassimo di gioia

ci hai convocato in terra di delizia

ed hai mostrato la tua misericordia.

 

Tempo di silenzio (5 minuti circa)

 

 Canto d’introduzione all’ascolto della Parola di Dio

(possibili canti: Vieni, Vieni Spirito d’amore, Ascolterò la tua parola, La tua parola è lampada ai miei passi, Lode a te o Cristo…)

 

 Proclamazione della Parola di Dio intervallata da brevi silenzi

Dal Vangelo secondo Matteo (5,13-14)

Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città che sta sopra un monte.

 

Dal Vangelo secondo Giovanni (15, 4a.5c-12-14a.16a)

Rimanete in me e io in voi, perché senza di me non potete far nulla. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga.

 

Dal Vangelo secondo Matteo (5,9-12)

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi.

 

 Lettura di un pensiero omiletico in forma di preghiera

Signore, sull’esempio di tanti missionari che hanno dato e stanno dando la vita in ogni luogo del mondo, chiami anche noi ad essere discepoli-missionari. Aiutaci a riconoscere che un cristiano autentico, una persona abitata da Dio, ha un cuore missionario. Donaci di avere davvero uno stile di comunione, condivisione, dono della vita. Aiutaci a prendere su di noi la croce, compagna di cammino di ogni missionario e missionaria.

 

 Canto d’adorazione

(possibili canti: Noi canteremo Gloria a te, Voglio adorare te, Tu sei Re, Grande sei o mio Signor…)

 

Preghiere di adorazione alternate a un canone di adorazione

(Prima di ogni preghiera si può presentare un simbolo che rappresenta il continente per cui si prega).

Rit. Signore ascolta la lode e la preghiera del nostro cuore

(oppure altro canone o ritornello adatto)

 

Ti lodiamo Signore per il grande continente dell’America, ricco di vita, di culture diverse, di risorse e di grandi sogni di libertà e giustizia. E ti invochiamo: dona a tutti questi tuoi figli la gioia di vivere la fede come dono, e la solidarietà come via dello sviluppo. Fa che i Cristiani di questo continente siano semi di giustizia e di pace.

 

Ti lodiamo Signore per il grande continente dell’Africa, con antiche tradizioni, ricchezza di cultura e di materie prime; continente ricco di giovani generazioni e assetato di futuro nella prosperità e nella pace. E ti invochiamo: allontana da queste terre le divisioni, lo sfruttamento e le guerre. Possano i Cristiani di questo continente essere presenza di giustizia, riconciliazione e convivenza fraterna.

 

Ti lodiamo Signore per il grande continente dell’Asia, ricco di tradizioni umane e religiose, che si apre al confronto con gli altri paesi con una grande sete di progresso e benessere. E ti invochiamo: dona a tutte le nazioni di questo continente un futuro di pace e sicurezza.

 

Ti lodiamo Signore per il grande continente dell’Oceania, ricco di acque e di natura, aperto al confronto con gli altri paesi del mondo. E ti invochiamo: dona a tutti questi tuoi figli e figlie di scoprire che tu sei il vero Signore e il Salvatore di tutti i popoli, e sai realizzare le speranze di tutti coloro che accolgono e vivono la tua parola.

 

Ti lodiamo Signore per il grande continente dell’Europa, ricco di antiche tradizioni cristiane, di genialità, di cultura, di arte e di scoperte. E ti invochiamo: dona a questo continente la fedeltà al Vangelo per non cadere nell’indifferenza e nell’apatia spirituale; e la grazia di riscoprire la fede come speranza per il futuro.

 

 Canto di invocazione allo Spirito Santo

(possibili canti: Manda il tuo Spirito, Spirito di Dio, Vieni Santo Spirito…)

 

 Lettura invocazioni scritte alternate a canone

Rit: Ascoltaci Signore

(può essere sostituito da un ritornello o da un canone cantato tipo “Padre che in Gesù”)

  1. Signore, ti ringraziamo per la nostra comunità cristiana che come madre ci hai fatti nascere alla fede, nutriti ed educati. Ti chiediamo di far crescere in ciascuno di noi la fede per essere capaci di rispondere con il nostro Sì alle piccole e grandi chiamate che ci rivolgi.
  2. Signore, ti ringraziamo per le tante persone che da anni nella nostra comunità si prodigano in vari servizi e ministeri. Fedeli al Tuo invito e ricolmi di fiducia, con umiltà, ti chiediamo: manda ancora Tuoi operai nella nostra comunità di…
  3. Signore, ti ringraziamo per le coppie di sposi della nostra comunità che nella quotidianità della loro vita rendono visibile il Tuo amore fedele e fecondo. Affidando ogni coppia alla Tua grazia, ti chiediamo di gridare forte nel cuore dei giovani fidanzati perché scoprano la bellezza di un Sì in Te.
  4. Signore, ti ringraziamo per quanti hanno scelto di consacrare la loro vita al Tuo Regno nelle varie famiglie religiose e che in molte comunità donano il loro tempo al servizio della pastorale parrocchiale. Ti chiediamo di chiamare ancora tanti giovani alla vita religiosa perché siano segno visibile del Regno che viene, appassionati annunciatori del Vangelo e operosi nella carità.
  5. Signore, ti ringraziamo per tutti i preti che hai donato alla nostra comunità. Ti chiediamo pastori per la nostra Diocesi di San Zeno, capaci di vivere con passione il loro ministero. Mantienili fedeli a Te perché possano testimoniarti in questo nostro tempo.

 

 Canto di offerta di sé

(possibili canti: Come tu mi vuoi, eccomi, …)

 

 Lettura (personale silenziosa o a più voci) di un brano di riflessione

Da una preghiera di don Tonino Bello

 

Vieni, Spirito Santo, dissipa le nostre paure. Scuotici dall’omertà. Liberaci dalla tristezza di non saperci più indignare per i soprusi consumati sui poveri.

 

Vieni Spirito Santo e facci capire che i deboli, i diseredati, gli emarginati sono i punti di entrata attraverso i quali tu, spirito di Dio, irrompi in tutte le realtà umana e le ricrei.

 

Vieni, Spirito Santo, spalanca i nostri cuori e le nostre frontiere a tutti coloro che lasciano le loro terre in cerca di un pezzo di pane e di un bicchiere d’acqua. Facci capire che possiamo vivere come famiglia e parlare la stessa lingua con chi arriva dal nord o dal sud, dall’est o dall’ovest.

 

Vieni, Spirito Santo, e rinnova la faccia della terra; rinnova questo mondo che invecchia. Dissipa le sue rughe e fascia le ferite che l’egoismo sfrenato degli uomini ha tracciato sulla sua pelle. Facci percepire la tua dolente presenza nel gemito delle foreste divelte, nell’urlo dei mari inquinati, nel pianto dei torrenti inariditi e nei venti di odio, di sangue e di guerre.

 

Vieni, Spirito Santo, e librati sul nostro vecchio mondo in pericolo. E il deserto, finalmente ridiventerà giardino, e nel giardino fiorirà l’albero della giustizia, e frutto della giustizia sarà la pace.

 

 Canto eucaristico

(possibili canti: Adoro te, Genti tutte proclamate, Pane del cielo…)

 

 Orazione e benedizione eucaristica

 

O Padre, che nella morte e risurrezione del tuo Figlio

hai redento tutti gli uomini,

custodisci in noi l’opera della tua misericordia,

perché nell’assidua celebrazione

del mistero pasquale

riceviamo i frutti della nostra salvezza.

Per Cristo nostro Signore.

 

 Reposizione con canto

(possibili canti: Il tuo popolo in cammino, Resta con noi perché si fa sera, Resta con noi, Salve Regina, Jesus Christ…)